World Wildlife Day 2024: Giornata Mondiale della Natura

    La Giornata Mondiale della Natura sottolinea l'importanza della fauna selvatica e degli ecosistemi naturali per mantenere l'equilibrio del nostro pianeta. Scopri in questo articolo la storia del World Wildlife Day, il tema 2024 e l'impegno di 3Bee nel monitoraggio e rigenerazione della biodiversità.
    World Wildlife Day 2024: Giornata Mondiale della Natura

    PROTEGGIAMO LE API

    world wildlife day

    L'importanza del World Wildlife Day

    Il World Wildlife Day, celebrato ogni anno il 3 marzo, rappresenta un momento cruciale per evidenziare la rilevanza della fauna selvatica e degli ecosistemi naturali per l'equilibrio del nostro pianeta. La Giornata Mondiale della Natura si celebra per sensibilizzare sul ruolo fondamentale che la biodiversità svolge nel mantenere in salute l'ambiente in cui viviamo. L’obiettivo di questa ricorrenza è promuovere la consapevolezza sull'urgenza di conservare e utilizzare sostenibilmente le risorse naturali, enfatizzando l'importanza di adottare misure per proteggere la ricca varietà di vita sulla Terra. La celebrazione di questa giornata ci invita a riflettere sulle nostre azioni e su come queste influenzano la biodiversità, sottolineando la necessità di un impegno collettivo per garantire un futuro sostenibile alle prossime generazioni.

    fauna selvatica

    Giornata Mondiale della Natura: la storia

    La Giornata Mondiale della Natura fu istituita il 20 dicembre 2013, in occasione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con l'obiettivo di commemorare l'adozione della Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie di Fauna e Flora Selvatica Minacciate di Estinzione (CITES) avvenuta il 3 marzo 1973. Questo evento globale ha lo scopo di porre l'accento sulla lotta al commercio illegale di animali e piante, un fenomeno che mette a rischio la sopravvivenza di molte specie e la biodiversità globale. Di anno in anno, la giornata si focalizza su temi specifici che riflettono le sfide emergenti nella conservazione della fauna selvatica, dalla perdita di habitat al cambiamento climatico, stimolando la comunità internazionale e le parti interessate a compiere azioni concrete.

    natura tecnologia

    World Wildlife Day 2024: natura e innovazione

    Il tema del World Wildlife Day 2024 è “Connecting People and Planet: Exploring Digital Innovation in Wildlife Conservation”. La Giornata della Natura di quest'anno infatti, evidenzia come la tecnologia e l'innovazione possano guidare la conservazione della natura, il commercio sostenibile e legale della fauna selvatica e la coesistenza tra quest'ultima e l'essere umano. L'innovazione tecnologica ha reso la ricerca, la comunicazione e molti altri aspetti della conservazione della fauna selvatica più semplici, efficienti e precisi. Tuttavia, l'accesso non equo a questi nuovi strumenti, l'inquinamento ambientale e le applicazioni non sostenibili di alcune tecnologie rappresentano questioni critiche da affrontare, nell'ottica di raggiungere l'inclusione digitale universale entro il 2030.

    3Bee natura

    L’impegno di 3Bee per la Giornata Mondiale della Natura

    3Bee è la nature tech leader nello sviluppo di tecnologie per la tutela della biodiversità. Il suo approccio rivoluzionario si basa sull'uso di tecnologie innovative in grado di ascoltare gli impollinatori: i sensori e algoritmi sviluppati permettono di raccogliere dati quantificabili sul loro stato di salute e sull'habitat che li ospita, rendendoli accessibili a tutti. Questa trasparenza non solo migliora la comprensione e sensibilizzazione sullo stato degli impollinatori, ma favorisce anche lo sviluppo di soluzioni mirate e l'implementazione di azioni di conservazione efficaci. In questo contesto si inseriscono le Oasi della Biodiversità: habitat urbani e agroforestali creati in zone a bassa biodiversità, con l'obiettivo di rigenerarla, monitorati secondo le linee del protocollo Element-E. In occasione della Giornata Mondiale della Natura, evidenziamo il ruolo cruciale della tecnologia per monitorare la biodiversità e intraprendere azioni mirate di rigenerazione.

    Element-E 3Bee

    World Wildlife Day: come monitorare la biodiversità

    3Bee ha sviluppato Element-E, il protocollo di monitoraggio della biodiversità basato su bioacustica e remote sensing, la cui applicazione è verificata da Bureau Veritas Italia, leader nei servizi di certificazione. Element-E si inserisce in un approccio sito-specifico identificato da 3Bee, le cui fasi sono:
    Assessment - analisi dettagliata dell’habitat e della biodiversità del sito.
    Rigenerazione - individuazione di azioni mirate per la rigenerazione.
    Comunicazione - condivisione dei risultati attraverso la pagina web dedicata e tramite la label Element-E che certifica l'utilizzo del protocollo.
    Monitoraggio e reporting - a partire dai dati restituiti dalla tecnologia, redazione del report di biodiversità ESG conforme agli standard internazionali.
    Element-E consente di monitorare e quantificare, anche grazie all’intelligenza artificiale, l’impatto di progetti di rigenerazione sviluppati in coerenza con il nuovo framework regolamentare europeo. Vuoi saperne di più?

    Di 15 febbraio 2024
    Visualizzazioni823Visualizzazioni
    Condividi

    Domande Frequenti

    Hai dei dubbi o altre curiosità su questo articolo? Qui troverai spunti

    Quando si celebra la Giornata Mondiale della Natura?

    Il World Wildlife Day si celebra ogni anno il 3 marzo e rappresenta un momento cruciale per evidenziare la rilevanza della fauna selvatica e degli ecosistemi naturali per l'equilibrio del nostro pianeta. La Giornata Mondiale della Natura si celebra per sensibilizzare sul ruolo fondamentale che la biodiversità svolge nel mantenere in salute l'ambiente in cui viviamo. L’obiettivo di questa ricorrenza è promuovere la consapevolezza sull'urgenza di conservare e utilizzare sostenibilmente le risorse naturali, enfatizzando l'importanza di adottare misure per proteggere la ricca varietà di vita sulla Terra. La celebrazione di questa giornata ci invita a riflettere sulle nostre azioni e su come queste influenzano la biodiversità, sottolineando la necessità di un impegno collettivo per garantire un futuro sostenibile alle prossime generazioni.

    Quando è stata istituita la Giornata Mondiale della Natura?

    La Giornata Mondiale della Natura fu istituita il 20 dicembre 2013, in occasione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con l'obiettivo di commemorare l'adozione della Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie di Fauna e Flora Selvatica Minacciate di Estinzione (CITES) avvenuta il 3 marzo 1973. Questo evento globale ha lo scopo di porre l'accento sulla lotta al commercio illegale di animali e piante, un fenomeno che mette a rischio la sopravvivenza di molte specie e la biodiversità globale. Di anno in anno, la giornata si focalizza su temi specifici che riflettono le sfide emergenti nella conservazione della fauna selvatica, dalla perdita di habitat al cambiamento climatico, stimolando la comunità internazionale e le parti interessate a compiere azioni concrete.

    Qual è il tema del World Wildlife Day 2024?

    Il tema del World Wildlife Day 2024 è “Connecting People and Planet: Exploring Digital Innovation in Wildlife Conservation”. La Giornata della Natura di quest'anno infatti, evidenzia come la tecnologia e l'innovazione possano guidare la conservazione della natura, il commercio sostenibile e legale della fauna selvatica e la coesistenza tra quest'ultima e l'essere umano. L'innovazione tecnologica ha reso la ricerca, la comunicazione e molti altri aspetti della conservazione della fauna selvatica più semplici, efficienti e precisi. Tuttavia, l'accesso non equo a questi nuovi strumenti, l'inquinamento ambientale e le applicazioni non sostenibili di alcune tecnologie rappresentano questioni critiche da affrontare, nell'ottica di raggiungere l'inclusione digitale universale entro il 2030.

    Gli ultimi articoli

    PROTEGGIAMO LE API