Un regalo speciale per la festa della mamma

Quest’anno, la festa della mamma cade domenica 8 maggio. In questa giornata si celebra la figura della mamma e della maternità. Questa ricorrenza ha origine nei secoli scorsi e viene festeggiata in molte parti del mondo. Come possiamo celebrare al meglio la nostra mamma?
Un regalo speciale per la festa della mamma

PROTEGGIAMO LE API

L’origine storica della festa della mamma

La prima volta che si è sentito parlare di festa della mamma è stato nel 1870, negli Stati Uniti, quando Julia Ward Howe propose l’istituzione della Giornata della madre per la pace, senza però grande successo. Il primo Mother’s Day fu invece festeggiato nel 1908 da Anna Jarvis, in onore di sua madre, un’attivista a favore della pace. Questa celebrazione ebbe molto eco e si diffuse con successo a tal punto da essere ufficializzata nel 1914 dal presidente Wilson. Quell’anno il Congresso deliberò che la seconda domenica del mese di maggio sarebbe stata la data dedicata ai festeggiamenti delle madri. Sulla scia dell’influenza statunitense, questa festa venne introdotta nel 1917 in Svizzera, nel 1918 in Finlandia, nel 1919 in Norvegia e in Svezia, nel 1923 in Germania e nel 1924 in Austria. Fonte

L’evoluzione della festa della mamma in Italia

Anche se con connotazioni diverse da quelle attuali, nel 1933 in Italia di celebrò la Giornata nazionale della madre e del fanciullo, inquadrata nella politica della famiglia impostata dal regime fascista per la premiazione delle madri più prolifiche d’Italia. Solo negli anni ’50, però, la festa della mamma si iniziò a delineare così come la conosciamo oggi. Nel 1956 Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, insieme a Giacomo Pallanca celebrarono la festa della mamma a Bordighera. Nel 1957, invece, fu don Otello Migliosi, parroco di Tordibetto, a farsi promotore di questa ricorrenza per ricordare il valore religioso della figura della madre e creare un terreno di incontro e dialogo anche fra culture differenti. Nel 1958, invece, fu ufficializzata a livello statale e l’8 maggio divenne ufficialmente la festa della mamma. Successivamente, venne spostata alla seconda domenica di maggio.

Festa della mamma 2022

Quest’anno la festa della mamma cade l’8 maggio, la seconda domenica di maggio. Come di tradizione, inizia già la corsa al regalo perfetto per festeggiare la nostra (o le nostre) mamma. Da piccoli, questo era il momento in cui a scuola o all’asilo si iniziava a preparare il pensierino per la propria mamma, magari un disegno o un lavoretto fatto a mano. Chi di noi non si ricordi dei bouquet di fiori di carta pesta o delle cornicette per foto o anche di vasetti decorati per delle piccole piantine decorative? Crescendo, i regali si sono fatti sempre più ricercati e “impegnativi”, anche se non per forza più costosi o più pregevoli: gioielli, piante da terrazza, mazzi di fiori, borse, libri, gite, cene gourmet… Ogni mamma ha i suoi gusti e non è sempre facile azzeccarli, così come non è semplice non ripetersi ogni anno…

Fai un regalo attento alla natura

Le tematiche legate alla tutela dell’ambiente sono sempre più attuali e sentite e quest’anno puoi coniugare l’attenzione per la natura con un regalo strepitoso e assolutamente inaspettato. Regala alla tua mamma una Polly, una casetta per impollinatori selvatici da installare in giardino o sul balcone di casa. La casetta, costruita grazie lavoro di una cooperativa di ragazzi diversamente abili, può essere acquistata da sola o provvista già di bozzoli di Osmia Rufa. Una volta schiusi, daranno vita ad api solitarie che si occuperanno dell’impollinazione di piante e fiori di giardini, balconi e prati. La casetta sarà il loro rifugio, dove deporranno le uova che, l’anno prossimo, diventeranno nuove api. Creando un rifugio sicuro per questi impollinatori spesso ignorati darai una mano a loro e alla biodiversità. Se vuoi, puoi aggiungere al tuo regalo anche una bustina di semi salva-api che la tua mamma potrà usare per abbellire i propri spazi verdi!

Un regalo dolce come il miele

Alla tua mamma puoi regala anche l’adozione di un alveare 3Bee. Con l’adozione a distanza si potrà monitorare dal proprio smartphone lo stato di salute e lo sviluppo dell’alveare, visualizzando non solo i dati raccolti dai dispositivi 3Bee, ma anche tutto il materiale multimediale creato dal tuo apicoltore. A fine stagione apistica, la tua mamma riceverà direttamente a casa sua il miele da te scelto e che potrete gustare in compagnia. Adotta un alveare 3Bee è un regalo attento all’ambiente, che permette di sostenere realtà apistiche italiane virtuose e le loro api, sorprendente e che dura nel tempo. Potrai scegliere tra un’adozione in cui sarai tu a scegliere miele e apicoltore oppure potrai regalare a tua mamma un coupon regalo che le permetterà di scegliere in autonomia il suo alveare.

Di Elena 3BeeApril 20th, 2022Condividi

Adotta un alveare

Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare MaGìaApicoltura Tiziano Valerio Severini, Lazio
Re delle api
24.99 €
Spedizione feb 2023
Alveare La casetta dellA PinaAZ. AGR. SOTTILE Francesca Maria, Sicilia
Re delle api
30.60 €29.07 €
Spedizione feb 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare MaGìaApicoltura Tiziano Valerio Severini, Lazio
Re delle api
61.20 €52.02 €
Spedizione feb 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare MaGìaApicoltura Tiziano Valerio Severini, Lazio
Re delle api
139.99 €119.00 €
Spedizione feb 2023
Alveare La casetta dellA PinaAZ. AGR. SOTTILE Francesca Maria, Sicilia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
68.85 €58.52 €
Spedizione ott 2023

Gli ultimi articoli

Ape con albero nettarifero

Adotta un albero nettarifero 3Bee e rigenera la biodiversità

L’impegno per le api e l’ambiente è il punto focale della nostra attività. Negli ultimi anni non abbiamo potuto ignorare un fattore chiave: l’impoverimento degli habitat naturali. Abbiamo trovato un modo per intervenire dando la possibilità di adottare un albero nettarifero.

Leggi l'articolo>
Miele mal di gola

Miele che cura: come combattere mal di gola e raffreddore

L’arrivo dell’autunno e dei primi freddi portano con sé anche le classiche influenze stagionali: leggera febbre, raffreddore e mal di gola. Capire come affrontare questi giorni al meglio è sicuramente importante. Il miele può essere un alleato tanto importante quanto molto sottovalutato.

Leggi l'articolo>
Arnie inverno

6 idee sostenibili per i regali di Natale

Anno dopo anno è sempre più difficile trovare delle idee originali per i regali di Natale. Come fare per non regalare un oggetto inutile e impersonale? 3Bee vi dà la soluzione con i suoi progetti dedicati alla protezione della biodiversità: trasparenti, sensibilizzanti e indimenticabili.

Leggi l'articolo>
Gli impollinatori che non ti aspetti

Gli impollinatori che non ti aspetti

Quando parliamo di impollinazione si pensa subito alle api, e non si può certo dire che sia sbagliato, ma sai che ci sono anche altri animali che contribuiscono al mantenimento della biodiversità e all'equilibrio degli ecosistemi?

Leggi l'articolo>
Il legame tra api e arte

Il legame tra api e arte

Impossibile non pensare, mentre si osserva un alveare composto dalle sue perfette celle esagonali, che sia una vera e propria opera d'arte. Ma nella storia dell’arte, quest’ultime sono mai state rappresentate dagli artisti? Scopri il legame tra api e arte!

Leggi l'articolo>
Be IT realizza il primo apiario innovativo “Made in Italy”

Be IT realizza il primo apiario innovativo “Made in Italy”

Nasce il progetto Be IT dedicato alla promozione del Made in Italy e in grado di proteggere 6 milioni di api attraverso la tecnologia di monitoraggio 3Bee. La nuova campagna BeeIT è una delle tante attività legate alla sostenibilità realizzate per promuovere un Made in Italy attento all’ambiente.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API