Miele Di Melata: Caratteristiche e proprietà
    approccio 3BeeCos'èProprietàCaratteristiche

    Miele Di Melata: Caratteristiche e proprietà

    In 3Bee il miele è il simbolo del duro lavoro di impollinazione svolto dalle api e la concretizzazione del loro contributo nei confronti dell’ecosistema. I nostri progetti supportano la biodiversità e tramite i nostri growers garantiscono un ambiente sano per gli impollinatori.

    Leggi l'articolo
    26/07/2018Di Elena Fraccaro
    13808 Visualizzazioni
    26/07/2018Di Elena Fraccaro
    13808 Visualizzazioni

    L'approccio di 3Bee per la tutela della biodiversità

    3Bee è la Nature Tech company che sviluppa tecnologie per la tutela della biodiversità. 3Bee Hive-Tech è il primo sistema di 3Bee che consente di analizzare lo stato di salute e di “fame” delle api da miele, sentinelle ambientali per eccellenza. Nel tempo, abbiamo sviluppato altre tecnologie per studiare e monitorare tutti gli insetti impollinatori e creato oltre 200 Oasi della Biodiversità con migliaia di piante nettarifere per garantire loro nutrimento. Vogliamo così creare un circolo virtuoso: i nostri apicoltori si trasformano per esigenza in coltivatori di Oasi e promotori della biodiversità ambientale. Non incentiviamo la produzione massiva e gli allevamenti densi, che hanno un impatto negativo sulla biodiversità e sugli impollinatori. Riconosciamo però il valore del miele come simbolo prezioso della biodiversità di un ambiente e uno strumento di divulgazione dell'impegno e tutela di un'area, da consumare con parsimonia e rispetto per il ciclo di vita di questi insetti.

    3Bee Hive-Tech

    Miele di Melata: Cos’è la melata e da dove deriva?

    Eliminiamo subito un elemento che può causare confusione: la melata non ha nulla a che fare con le mele! La melata, infatti, è una sostanza zuccherina secreta da alcuni piccoli insetti (afidi, cocciniglie, psille, ecc.) che si nutrono della linfa degli alberi, in particolare abete rosso, pino, quercia, tiglio e acero. Questi insetti, per poter assumere tutti gli elementi necessari a una corretta alimentazione, sono costretti a mangiare enormi quantità di linfa e, nel contempo, eliminare l’acqua e gli zuccheri in eccesso. La melata, effettivamente un prodotto di scarto di questi insetti, è molto ricca di sostanze come sali minerali e zuccheri e rappresenta un’utile fonte di nutrimento per formiche e api. Per queste ultime, la melata è un’importante risorsa per il proprio sostentamento, soprattutto in zone in cui scarseggiano le fonti nettarifere.

    3Bee

    Miele di Melata: Proprietà benefiche

    Il miele di melata è ricco di proprietà benefiche ed è per questo motivo che è un alimento molto prezioso per la nostra alimentazione. In particolare, ha una forte azione antisettica e antibatterica. In passato, infatti, veniva spesso usato per disinfettare ferite e lesioni. Come anche le altre tipologie di miele, è un forte antibatterico ed è particolarmente consigliato per alleviare raffreddori, mal di gola, tosse e, in generale, le malattie che coinvolgono l’apparato respiratorio. È un’ottima fonte di energia per gli sportivi e può essere utilizzato per integrare una carenza di sali minerali e oligominerali. Il miele di melata è un grande alleato del nostro cervello e rafforza memoria e concentrazione. Apporta anche numerosi benefici per il nostro intestino grazie alla presenza di numerosi batteri probiotici.

    media image

    Miele di melata: caratteristiche e valori nutrizionali

    Una volta raccolta questa preziosa sostanza zuccherina, le api la introducono nell’alveare e la trasformano in miele. Nasce così il miele di melata, conosciuto anche con il nome di miele di bosco. In primo luogo, è molto meno dolce rispetto agli altri mieli, in quanto presenta una minor quantità di zuccheri. Al gusto ricorda la corteccia e lascia in bocca un retrogusto amarognolo che può ricordare il sapore del terriccio. In alcuni casi, come per il miele di melata di abete, il suo sapore viene ricondotto a quello del caramello. Un’altra caratteristica immediatamente visibile è il colore. Il miele di melata, infatti, presenta tonalità di colore che vanno dal marrone scuro al quasi nero. Tra le varie tipologie di miele, è quello con il maggior numero di sali minerali e oligoelementi: calcio, magnesio, manganese, sodio, potassio, rame, cromo e ferro. Per 100g di miele di melata, abbiamo circa 320 kcal.

    3Bee

    Miele di Melata: caratteristiche e controindicazioni

    Per poter godere dei tantissimi benefici del miele di melata, è importante fare attenzione a due aspetti: la lavorazione e la provenienza. Il miele grezzo, non sottoposto ad alcuna adulterazione industriale, è l’unico miele che conserva i suoi valori nutrizionali e apporta un significativo beneficio al nostro organismo. Inoltre, è importante fare attenzione al luogo di provenienza del miele. Non essendo prodotto a partire dal nettare dei fiori, ma da una sostanza emessa da insetti che si nutrono della linfa di piante, il miele di melata può presentare una maggiore concentrazione di metalli pesanti, derivanti dall’inquinamento urbano e stradale. Questo miele non presenta particolari controndicazioni, come altri mieli.

    media image

    Miele di Melata: dove comprarlo

    Non sempre, però, è facile appurare con certezza la provenienza del miele che consumiamo quotidianamente. Con 3Bee, potrai però monitorare giorno per giorno un alveare e ottenere poi a casa tua il miele da esso prodotto. Potrai così avvicinarti al mondo dell’apicoltura senza dover diventare apicoltore. Vuoi scoprire come? Adotta anche tu un alveare 3Bee! Puoi traovare il miele di melata da apicoltori nel Lazio, in Campania o in Piemente.

    media image

    Sapore e odore del miele di Melata: come riconoscerlo?

    Vi siete mai chiesti come riconoscere il miele di melata e distinguerlo da tutti gli altri mieli? Attraverso un paio di caratteristiche, oltre al colore di un marrone scuro, i fattori che aiutano a distinguere questo miele da un altro sono l'odore e il sapore. L'odore del miele di melata è di media intensità. Per chi ha un naso attento agli odori può ricordare la passata di pomodoro. Il gusto del miele di melata, invece, non si presenta eccessivamente dolce, e talvolta si può riconoscere una punta di salato, con un retrogusto molto persistente.

    L'importanza del miele

    Le informazioni contenute in questo blog riguardano l'importanza del miele come il frutto dell'instancabile lavoro delle api che trasforma il nettare raccolto (incluso quello extrafiorale e melata) in un preziosissimo prodotto alimentare che ne racchiude la biodiversità con tutte le innumerevoli sfaccettature presenti negli areali limitrofi all'alveare. A livello ambientale, il miele è il simbolo dell’attività di impollinazione dell’ape, che vola di fiore in fiore per raccoglierne il nettare e, così facendo, ne trasporta il polline, facendosi vettore dell’impollinazione e della riproduzione di decine di migliaia di specie vegetali. Il miele è ancora un prodotto poco conosciuto, spesso svalutato nella sua qualità o venduto come panacea di tutti i mali. Come tutti gli alimenti, bisogna tuttavia consumarlo con moderazione e attenzione in quanto contiene un elevato tenore di zuccheri semplici. Ma non è nei suoi valori fondamentali che risiede la sua più importante qua

    media image

    Effetti Positivi sull'ambiente

    L’obiettivo di questo blog è promuovere e diffondere una conoscenza più approfondita riguardo al ruolo cruciale delle api per la salvaguardia del nostro ecosistema e per il proseguimento della ricerca scientifica indirizzata verso l’individuazione di pratiche agricole più sostenibili mirando alla rigenerazione di interi areali. La scelta del miele va ben al di là di quello che è scritto in etichetta. Il vero valore del miele è legato al suo metodo di produzione, se rispettoso delle api e degli ecosistemi in cui vengono poste. Favorire pratiche non intensive di apicoltura e promuovere le migliori azioni a sostegno della salute dell’alveare sono i cardini della nostra attività. L’apicoltore per noi non è allevatore, ma un vero e proprio "Grower": coltiva, cura e alimenta vere e proprie oasi di biodiversità, prestando attenzione non solo alle api, ma anche agli ecosistemi e al loro equilibrio.

    biodiversità
    26/07/2018Di Elena Fraccaro
    13808 Visualizzazioni
    Altre news

    Potrebbe interessarti

    Newsletter
    newsletter
    Iscriviti alla newsletter "Gossip biodiverso"