Uno Studio Rivela La Capacità Di “Immaginare” Di Api E Bombi

I ricercatori della Queen Mary University di Londra e della Macquarie University di Sydney hanno pubblicato un nuovo lavoro sulla rivista Science che dimostra come bombi ed api abbiano la capacità di creare immagini mentali.

PROTEGGIAMO LE API

Un'incredibile scoperta sul cervello di bombi e api

Se sapessimo che aspetto ha un barattolo di miele, potremmo probabilmente trovarlo al tatto dal ripiano superiore della dispensa. Ma come è possibile?Questo accade perché il nostro cervello è in grado di immagazzinare informazioni in modo tale che possano essere recuperate da diversi sensi. Gli scienziati pensano che questa capacità multisensoriale, chiamata riconoscimento incrociato di oggetti modali, esista almeno in parte perché siamo in grado di immaginare l’oggetto nel nostro cervello, un’abilità che è un “mattone” della coscienza. Ma ora un team di scienziati ha scoperto che questa incredibile capacità è presente anche nel cervello di bombi ed api.

Ma come è stato possibile?

Alla luce, ma senza toccare gli oggetti, i minuscoli insetti sono stati addestrati a trovare acqua zuccherina gratificante in un tipo di oggetto (cubi o sfere) e soluzione di chinino amaro nell’altra forma. Quando sono state testate al buio, preferivano l’oggetto che prima era gratificante, passando più tempo ad esplorarlo. I bombi hanno anche risolto il compito al contrario. Dopo aver imparato a trovare una forma particolare al buio, sono state testate alla luce e ancora una volta hanno preferito la forma che avevano imparato come gratificante al solo tocco.

I pareri dei ricercatori

“Molti hanno pensato che il piccolo cervello delle api reagisce semplicemente agli stimoli e ai comportamenti motori in uscita senza alcuna rappresentazione interna del mondo”, ha detto la Dott.ssa Solvi, co-autorice dello studio. “Negli esseri umani, la capacità di risolvere un compito di riconoscimento cross-modale, come quelli risolti dai bombi, richiede immagini mentali”. La questione ora è se abbiamo sottovalutato l’intelligenza delle api o se abbiamo sopravvalutato quanto complesso debba essere un cervello per eseguire il riconoscimento cross-modale. I ricercatori avevano precedentemente scoperto che le api possono imparare guardando altre api e possono mostrare stati emotivi positivi, ma anche loro sono rimasti impressionati da quest’ultima impresa. “Sapevamo già che le api erano abbastanza intelligenti. Tuttavia, i nostri nuovi risultati hanno sorpreso anche noi”, ha detto la Dott.ssa Solvi.

Altre ricerche

Altre ricerche condotte da Adrian Dyer di RMIT, che non è stato coinvolto nell’ultimo studio, hanno dimostrato che le api sono in grado di riconoscere i volti umani e di fare calcoli di base. Alla domanda se questa fosse una prova di coscienza delle api, il Prof. Lars Chittka capo del laboratorio di QMUL e co-autore dello studio ha risposto: “Anche se dobbiamo fare attenzione a termini come “coscienza”, questa è la prova che abbiamo un po’ più di quanto non si sapesse in precedenza. Questo non significa che si tratti di una prova formale della coscienza – un fenomeno notoriamente sfuggente per il quale né i filosofi né gli scienziati hanno elaborato un semplice insieme di criteri”

Le api e la loro coscienza

Ciononostante, la nuova scoperta, insieme ad altri lavori sulla psicologia delle api, fa emergere la probabilità che ci sia una consapevolezza cosciente in queste creature”. Essere in grado di produrre immagini mentali ed essere in grado di pensare agli oggetti in astratto, può fornire alcuni vantaggi anche agli animali. “Un animale cosciente può usare la sua mente per esplorare nuove soluzioni a sfide inaspettate”, continua il professor Chittka. Ma il potenziale di avere un livello di pensiero cosciente ci pone anche questioni etiche. “Questo fornisce ulteriori ragioni per la loro urgente protezione e preservazione”. Conclude, infine, il professore: “Non dovremmo proteggere le api solo perché ne abbiamo bisogno come impollinatori dei nostri raccolti, ma anche perché meritano il nostro rispetto come individui con una consapevolezza del mondo che le circonda, compresi gli ambienti spesso sfavorevoli a cui noi umani le esponiamo”.

Di Elena 3BeeMarch 2nd, 2020Condividi

Adotta un alveare

Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
69.99 €66.50 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
24.99 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione --

Adotta un albero

Acacia - RobiniaAzienda Agricola Giaquinto, Campania
MORENATree name
9,90€
Acero di MonteAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
EMMATree name
17,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
EMANUELETree name
7,90€
AlloroHerculea, Basilicata
ELENATree name
7,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
CONCETTATree name
7,90€
PrugnoloFattoria del Poggio, Toscana
SILVANATree name
9,90€
AlloroHerculea, Basilicata
OMARTree name
7,90€
Acacia - RobiniaAssociazione REGEN Habitat, Puglia
LIDIATree name
9,90€
Acero di MonteAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
MARISATree name
17,90€
NoccioloAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
GIULIANATree name
7,90€
EucaliptoAssociazione REGEN Habitat, Puglia
ILARIATree name
12,90€
Acero di MonteAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
AURORATree name
17,90€
PrugnoloPerrella Antonio, Puglia
GRETATree name
9,90€
EucaliptoLa Sammartinese, Basilicata
GIULIATree name
12,90€
Ginestra dei CarbonaiAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
ELENATree name
19,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
BRUNATree name
7,90€
AlloroPerrella Antonio, Puglia
LILIANATree name
7,90€
Acero di MonteAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
CARLATree name
17,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
THOMASTree name
7,90€
Ginestra dei CarbonaiApicoltura Tognoni, Toscana
FRANCESCATree name
19,90€

Gli ultimi articoli

astronauta fiori

Comincia Sanremo: la Biodiversità da Blanco a Piero Pelù

È cominciato il Festival di Saremo 2023 e di conseguenza anche il FantaSanremo. In quanto Partner Sustainability di FantaSanremo non potevamo non commentare i momenti più salienti legati alla biodiversità, dai fiori di Blanco alla citazione di Piero Pelù.

Leggi l'articolo>
fiori

COUNTDOWN DI POCHISSIME ORE: PARTECIPA ALLA LEGA 3BEE

Mancano poche ore alla chiusura delle iscrizioni per il FantaSanremo e l'inizio effettivo del Festival. 3Bee è partner della sostenibilità, corri a scriverti alla Lega dei Fiori per proteggere e rigenerare la biodiversità

Leggi l'articolo>
Logo3Bee

Nuovo Logo 3Bee

Il nostro logo è diventato una sintesi dei 3 concetti in cui ci riconosciamo: innovazione, sostenibilità, educazione. Da oggi in poi 3Bee sarà rappresentata da 3 api colorate e sospese in volo, ognuna con il suo obiettivo di impatto da raggiungere.

Leggi l'articolo>
Greta Thunberg

Arresto di Greta Thunberg: carbone e impollinatori

In questo articolo analizzeremo i motivi che hanno portato all’arresto di Greta Thunberg, i danni causati dalle miniere di carbone agli impollinatori e la sua influenza nei confronti del movimento ambientalista.

Leggi l'articolo>
amazzonia

Foresta amazzonica: rigenerare per evitare il Tipping Point

In questo articolo analizzeremo i nuovi studi sullo stato della foresta amazzonica e sull'assorbimento di CO2, daremo uno sguardo ai comportamenti delle principali potenze e forniremo gli esempi 3Bee su come monitorare e rigenerare la biodiversità di un territorio fortemente in declino.

Leggi l'articolo>
3Bee partner del fantasanremo

3Bee collabora con Fantasanremo: punti per la sostenibilità

3Bee e Fantasanremo si sono uniti per creare una partnership unica che contribuirà a promuovere la sostenibilità a Sanremo. La collaborazione nasce per analizzare e supportare i punti assegnati alle vere azioni di sostenibilità ambientale. 3Bee sarà l'occhio critico sulla sostenibilità.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API