Chi Dice Di Salvare Le Api Le Salva Davvero?

Negli ultimi anni una delle tematiche che sta acquistando sempre maggior rilievo è quella legata ai pericoli che interessano gli impollinatori. Si parla molto di salvare le api, ma davvero si sta facendo qualcosa di concreto per aiutarle?
Chi Dice Di <clr>Salvare Le Api</clr> Le Salva Davvero?

PROTEGGIAMO LE API

L’importanza degli impollinatori

È stato stimato che, nel mondo, sono coltivate più di 1300 tipi di piante per ricavarne cibo, bevande, medicine, condimenti, spezie e tessuti. Di queste, circa il 75% sono impollinate grazie all’intervento animale, dove le api solitarie e le api da miele sono fra gli insetti più efficaci per lo svolgimento di questo compito. Si presume, infatti, che il loro contributo corrisponda a circa l’80% dell’impollinazione entomofila. Oltre alle colture, ricordiamo che circa il 90% delle piante selvatiche dipende strettamente dell’attività di impollinazione di questi insetti. Un fiore ben impollinato conterrà più semi che avranno maggiore capacità di germinazione. Questo porterà ad avere più frutti e di qualità migliore. Inoltre, un’impollinazione più efficiente può ridurre il tempo che intercorre fra la fase di fioritura e quella di fruttificazione.

Le minacce alla loro sopravvivenza

L’importanza di questi insetti è quindi primaria, ma sfortunatamente stanno tutti vivendo un periodo molto difficile. Le principali minacce al loro benessere sono rappresentate dai cambiamenti climatici, dall’abuso dei pesticidi in agricoltura, dal progressivo impoverimento degli habitat naturali, ma anche da parassiti e malattie. Questi fattori non solo hanno un impatto diretto sulla salute dell’ape, ma anche sull’ambiente in cui vanno a ricercare nettare e polline, loro principali fonti di nutrimento. Quello che ci si prospetta davanti è un mondo profondamente inospitale per questi insetti così preziosi.

Tutelare le api: è necessario?

Sì. Concentriamoci sulle api da miele, che sono le più conosciute e l’oggetto principale di moltissime iniziative. Sicuramente non troveremo l’apis mellifera sulla red list dell’UE relativa alle specie di impollinatori a rischio estinzione. Il famosissimo studio di Potts, pubblicato nel 2010, parlava di un costante declino, negli anni passati, del numero di colonie, strettamente legato al declino del numero di apicoltori che le curavano. Quello che questo studio sembra suggerire è lo strettissimo legame tra la sopravvivenza dell’ape mellifera e la presenza degli apicoltori. Se ci sono fattori quali la perdita degli habitat naturali, i cambiamenti climatici e l’abuso di pesticidi che impattano negativamente su tutti gli impollinatori, parassiti quali la Varroa destructor sono una piaga esclusiva dell’ape da miele. Gli effetti di questo parassita sulla salute delle api e dell’alveare sono davvero tragici.

Le iniziative a tutela delle api

Avendo visto l’importanza dell’ape mellifera per la nostra vita e il nostro pianeta è quindi chiaro perché i riflettori sono sempre più puntati su questo piccolo quanto importante insetto. Ed è per questo che le iniziative che si propongono di salvare le api sono sempre più in aumento. Non tutte, però, portano davvero avanti questo obiettivo. A livello globale e istituzionale, per salvare le api possiamo appoggiare tutti quei progetti che mirano a premere sui governi e sulle istituzioni per attuare dei cambiamenti sostanziali a livello politico, quali ad esempio il divieto d’uso dei pesticidi più pericolo e la promozione di un’agricoltura più naturale e rispettosa anche degli impollinatori e della biodiversità.

Cosa fa 3Bee

Quello che noi di 3Bee intendiamo fare è proprio aiutare gli apicoltori, in due modi differenti. Da un lato abbiamo sviluppato una tecnologia di monitoraggio da remoto in grado di fornire loro un supporto concreto per la gestione degli apiari. Dall’altro, abbiamo creato il progetto “Adotta un alveare 3Bee”. Adottando uno degli alveari monitorati con i dispositivi Hive-Tech, sceglierai un apicoltore aderente al progetto e potrai sostenerlo nella sua attività quotidiana. Se gli apicoltori non potessero fare più il loro lavoro le conseguenze per le api da miele sarebbero inimmaginabili. E così anche per il nostro mondo.

Di Elena 3BeeMay 4th, 2021Condividi

Adotta un alveare

Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
69.99 €66.50 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
24.99 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione feb 2024
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione --

Adotta un albero

EucaliptoAssociazione REGEN Habitat, Puglia
SAMUELETree name
12,90€
CornioloGianni Schena, Veneto
DANIELTree name
10,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
AURORATree name
7,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
KHADIJATree name
7,90€
AlloroRoberto Epifani, Molise
FRANCATree name
7,90€
OrnoAssociazione REGEN Habitat, Puglia
LEONARDOTree name
9,90€
PrugnoloGianni Schena, Veneto
RENATOTree name
9,90€
Acacia - RobiniaAzienda Agricola Giaquinto, Campania
FATIMATree name
9,90€
BiancospinoApicoltura Tognoni, Toscana
FAUSTOTree name
11,90€
AlloroIL RICCIO, Marche
VITTORIATree name
7,90€
BiancospinoAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
STEFANOTree name
11,90€
Salice BiancoAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
KHADIJATree name
18,90€
PrugnoloAzienda Agricola La Pervinca, Toscana
TATIANATree name
9,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
ELEONORATree name
7,90€
AlloroAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
RAFFAELLATree name
7,90€
Ginestra dei CarbonaiAz. Agr.Attilia&Efro di Rita Paltrinieri, Emilia-Romagna
RAFFAELLATree name
19,90€
CornioloAzienda Agricola Monte Avorio, Marche
STEFANIATree name
10,90€
AlloroIL RICCIO, Marche
IDATree name
7,90€
Spino di GiudaAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
GIORGIOTree name
19,90€
Spino di GiudaAletheiaEcologia, Emilia-Romagna
ETTORETree name
19,90€

Gli ultimi articoli

3Bee ImpolliniAMO

#ImpolliniAMO: a San Valentino 3Bee celebra l’amore

3Bee, climate tech company, da sempre impegnata nella protezione delle api racconta l’amore moderno al grido di #ImpolliniAMO. Le iniziative e i regali sostenibili di 3Bee diventano il simbolo del vero concetto di amore, un amore universalmente inteso verso il pianeta Terra.

Leggi l'articolo>
astronauta fiori

Comincia Sanremo: la Biodiversità da Blanco a Piero Pelù

È cominciato il Festival di Saremo 2023 e di conseguenza anche il FantaSanremo. In quanto Partner Sustainability di FantaSanremo non potevamo non commentare i momenti più salienti legati alla biodiversità, dai fiori di Blanco alla citazione di Piero Pelù.

Leggi l'articolo>
fiori

COUNTDOWN DI POCHISSIME ORE: PARTECIPA ALLA LEGA 3BEE

Mancano poche ore alla chiusura delle iscrizioni per il FantaSanremo e l'inizio effettivo del Festival. 3Bee è partner della sostenibilità, corri a scriverti alla Lega dei Fiori per proteggere e rigenerare la biodiversità

Leggi l'articolo>
Logo3Bee

Nuovo Logo 3Bee

Il nostro logo è diventato una sintesi dei 3 concetti in cui ci riconosciamo: innovazione, sostenibilità, educazione. Da oggi in poi 3Bee sarà rappresentata da 3 api colorate e sospese in volo, ognuna con il suo obiettivo di impatto da raggiungere.

Leggi l'articolo>
Greta Thunberg

Arresto di Greta Thunberg: carbone e impollinatori

In questo articolo analizzeremo i motivi che hanno portato all’arresto di Greta Thunberg, i danni causati dalle miniere di carbone agli impollinatori e la sua influenza nei confronti del movimento ambientalista.

Leggi l'articolo>
amazzonia

Foresta amazzonica: rigenerare per evitare il Tipping Point

In questo articolo analizzeremo i nuovi studi sullo stato della foresta amazzonica e sull'assorbimento di CO2, daremo uno sguardo ai comportamenti delle principali potenze e forniremo gli esempi 3Bee su come monitorare e rigenerare la biodiversità di un territorio fortemente in declino.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API