Le api stanno morendo di sete: SOS Crisi Siccità

Un fenomeno che ci sta colpendo da vicino: l'emergenza siccità. Anche gli impollinatori ne stanno risentendo: problemi nutrizionali per le api, ovvero meno polline e nettare per loro. Come possiamo aiutarle in questa situazione di emergenza?
Le api stanno morendo di sete: SOS Crisi Siccità

PROTEGGIAMO LE API

Emergenza siccità: un problema per gli impollinatori

Da oltre 10 giorni le api e gli impollinatori, soprattutto tra la Lombardia, il Piemonte e l'Emilia stanno subendo una delle più preoccupanti morie per siccità. Le piante hanno ridotto il loro afflusso nettarifero e le fonti di acqua si stanno prosciugando sempre di più. I nostri impollinatori stanno vivendo una crisi. Le nostre api sentinella stanno registrando cali giornalieri del peso preoccupanti a causa della mancaza di acqua. Stiamo registrando che ogni giorno perdono dai 300 ai 400 grammi circa, hanno quasi esaurito tutte le scorte. Fortunatamente ci sono gli apicoltori 4.0 che riescono a nutrirle e abbeverarle, così da evitare problemi nutrizionali importanti. Ma chi si prende cura delle api selvatiche?

Siccità: come aiutare gli impollinatori

Cerca di non piantare semi che non conosci e seleziona con cura semi di piante per gli impollinatori. Le campagne di piantumazione di semi sono una trovata di marketing che non servono a nulla se non a lavarci tutti la coscienza e a stare più tranquilli. Sicuramente offrire piante e fiori è una buona pratica, ma stiamo parlando di riqualificazione massive. I semi sono utili se hai il pollice verde, ma a quel punto scegli piante ben cresciute e ricche di nettare da mettere sul tuo balcone e nel tuo giardino. Il modo migliore per aiutare gli impollinatori e in particolare le api è l'educazione. Se impariamo il funzionamento dei nostri ecosistemi come collettività, possiamo riqualificare il nostro ambiente dove viviamo.

Senza acqua niente fiori

La scarsità di pioggia e di precipitazione portano a grandi conseguenze: la diminuzione delle fioriture e quindi la non capacità dei fiori di produrre polline e nettare per le api. Forte è il legame tra cambiamento climatico e perdita degli impollinatori. Lo scenario è il seguente: le piante non riescono a prendere l'acqua necessaria per produrre la linfa zuccherina amata delle api e quando riescono il caldo è così forte da bruciare i fiori e farli appassire. Le a questo punto non hanno più il sostentamento necessario per nutrirsi e muoiono di fame.

Di Elena 3BeeJuly 1st, 2022Condividi

Adotta un alveare

Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
69.99 €66.50 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
24.99 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione --

Gli ultimi articoli

Greta Thunberg

Arresto di Greta Thunberg: carbone e impollinatori

In questo articolo analizzeremo i motivi che hanno portato all’arresto di Greta Thunberg, i danni causati dalle miniere di carbone agli impollinatori e la sua influenza nei confronti del movimento ambientalista.

Leggi l'articolo>
amazzonia

Foresta amazzonica: rigenerare per evitare il Tipping Point

In questo articolo analizzeremo i nuovi studi sullo stato della foresta amazzonica e sull'assorbimento di CO2, daremo uno sguardo ai comportamenti delle principali potenze e forniremo gli esempi 3Bee su come monitorare e rigenerare la biodiversità di un territorio fortemente in declino.

Leggi l'articolo>
3Bee partner del fantasanremo

3Bee collabora con Fantasanremo: punti per la sostenibilità

3Bee e Fantasanremo si sono uniti per creare una partnership unica che contribuirà a promuovere la sostenibilità a Sanremo. La collaborazione nasce per analizzare e supportare i punti assegnati alle vere azioni di sostenibilità ambientale. 3Bee sarà l'occhio critico sulla sostenibilità.

Leggi l'articolo>
api cambiamento climatico

Gennaio di fuoco: gli effetti del cambiamento climatico

Gennaio è stato un mese particolarmente infuocato in molte parti del mondo. Questo fenomeno è stato collegato dagli scienziati al cambiamento climatico. Molte aree del mondo stanno affrontando incendi, siccità e alluvioni più frequenti e intensi, mettendo a rischio ecosistemi e impollinatori.

Leggi l'articolo>
Polli sostenibili davanti alla porta di casa, polli da giardino

La carne di pollo può essere davvero sostenibile?

La carne di pollo può far parte di una dieta sostenibile? Esploriamo assieme sostenibilità della carne. Analizziamo nel dettaglio la sostenibilità ambientale, sociale ed etica. Spesso si parla di sostenibilità senza analizzare a fondo quali sono i metodi che occorre per valutarla.

Leggi l'articolo>
tasso del miele

L'animale più temibile: tutti i segreti del tasso del miele!

Tutti amano gli animali, ma alcuni possono essere più temibili di altri. Il tasso del miele, noto anche come ratel, è uno degli animali più temibili del pianeta. Sono impavidi e implacabili e sono noti per essere in grado di abbattere animali molto più grandi di loro.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API