Giornata Mondiale dell'Ambiente 2023

    La Giornata Mondiale dell'Ambiente 2023 ci ricorda l'importanza di proteggere e preservare l'ambiente. Scopri come 3Bee si impegna concretamente nella conservazione ambientale e nella protezione della biodiversità in occasione del World Environment Day.
    Giornata Mondiale dell'Ambiente 2023

    PROTEGGIAMO LE API

    importanza ambiente

    L'importanza della Giornata Mondiale dell'Ambiente

    La Giornata Mondiale dell'Ambiente, celebrata il 5 giugno di ogni anno, è un'importante iniziativa globale che ci invita a riflettere sull'importanza della conservazione ambientale. Questa giornata speciale ci offre l'opportunità di sensibilizzare sulle questioni ambientali e di promuovere azioni concrete per proteggere il nostro pianeta. È fondamentale comprendere che la salvaguardia dell'ambiente non è solo una responsabilità verso il presente, ma anche verso le future generazioni. Solo attraverso un approccio sostenibile che preveda azioni consapevoli infatti, possiamo garantire un futuro migliore per tutti. In questo articolo esploreremo l'importanza della Giornata Mondiale dell'Ambiente e scopriremo i progetti di 3Bee, climate tech da sempre impegnata nella tutela della biodiversità e dell'ambiente tramite la tecnologia.

    storia Giornata Mondiale ambiente

    Giornata Mondiale dell'Ambiente: la storia

    La storia e l'origine della Giornata Mondiale dell'Ambiente hanno radici profonde che risalgono al 5 giugno 1972. In quell'anno, si tenne la Conferenza delle Nazioni Unite sull'Ambiente Umano a Stoccolma, in Svezia, che rappresentò il primo grande vertice globale sulle questioni ambientali. Durante questa conferenza, si riconobbe la necessità di un impegno internazionale per affrontare le crescenti preoccupazioni ambientali che minacciavano il nostro pianeta. Come risultato di questa consapevolezza, il 15 dicembre 1972, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite designò il 5 giugno come la Giornata Mondiale dell'Ambiente. L'obiettivo principale di questa giornata è quello di promuovere l'azione globale per la protezione dell'ambiente, stimolando la consapevolezza e incoraggiando individui, comunità, imprese e governi a prendere parte attiva nel preservare e ripristinare l'equilibrio naturale del nostro pianeta.

    beat plastic pollution

    Beat Plastic Pollution: il tema della Giornata

    Il tema scelto per la Giornata Mondiale dell'Ambiente 2023, #BeatPlasticPollution (Sconfiggi l'inquinamento da plastica), richiama l'attenzione sull'urgenza di contrastare l'inquinamento provocato dalla plastica. L'UNEP, il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente, ha sottolineato l'importanza delle azioni di tutti per affrontare questa problematica. L'uso e lo smaltimento irresponsabile della plastica hanno causato gravi conseguenze ambientali, sociali, economiche e sulla salute. Nel mondo, ogni minuto vengono acquistate un milione di bottiglie di plastica e ogni anno si utilizzano fino a cinque trilioni di sacchetti di plastica. La metà di tutta la plastica prodotta è destinata a un uso monouso, contribuendo all'accumulo di rifiuti plastici nel nostro ambiente naturale.

    impollinatori 3Bee

    Il ruolo degli impollinatori nel riciclo della plastica

    Alcuni studi hanno evidenziato l'interessante e incredibile capacità delle api selvatiche di riciclare la plastica. Uno studio condotto in Canada nel 2014 ha rivelato che una particolare specie di api selvatiche - la Megachile rotundata - utilizza pezzi di plastica per costruire i suoi nidi. Osservazioni simili sono state fatte in Argentina, dove le api hanno recuperato pezzi di plastica strutturalmente simili alle foglie per costruire i loro nidi. Questi comportamenti, sebbene rappresentino un fenomeno marginale, sono testimonianza dell'adattabilità di questi importanti impollinatori ai rapidi cambiamenti ambientali causati dall'uomo. In occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente dunque, ricordiamo quanto sia importante tutelare la biodiversità e gli insetti impollinatori, veri e propri bio-indicatori e sentinelle dello stato di salute dell'ambiente. Insieme a 3Bee anche tu puoi contribuire a questa causa in 2 modi: adottando un alveare di biomonitoraggio o un albero nettarifero.

    Mappa Oasi della Biodiversità 3Bee

    L'impegno di 3Bee per la Giornata Mondiale dell'Ambiente

    3Bee riconosce agli impollinatori l'importante ruolo di sentinelle dell'ambiente. In quest'ottica e con l'obiettivo di garantire un futuro sostenibile per tutti, 3Bee si fonda su tre pilastri fondamentali. Il primo è il monitoraggio: 3Bee utilizza tecnologie innovative di remote sensing per monitorare lo stato di salute delle api e degli impollinatori. Questo permette di identificare eventuali criticità e adottare misure tempestive a tutela dell'ambiente. Il secondo è invece la rigenerazione: 3Bee è all'avanguardia nella creazione di Oasi della Biodiversità. In soli 12 mesi, ha realizzato oltre 100 Oasi in 18 regioni italiane. Il terzo pilastro è l'educazione: 3Bee ha infatti l'obiettivo di sensibilizzare cittadini, scuole e imprese rispetto agli importanti temi di tutela della biodiversità e dell'ambiente. Perché «l'ambiente è dove tutti noi ci incontriamo; dove tutti abbiamo un interesse comune; è l'unica cosa che tutti noi condividiamo» ed è dunque fondamentale prendersene cura.

    3Bee Oasi della Biodiversità

    Conclusione: Oasi della Biodiversità per l'Ambiente

    3Bee ha creato e monitora il più grande corridoio ecologico d'Europa: Oasi urbane e agroforestali della biodiversità. Questi luoghi sono rifugi per impollinatori e biodiversità vegetale: certificati, tecnologicamente avanzati e tracciabili. Le Oasi della Biodiversità di 3Bee rappresentano un prezioso strumento per la tutela dell'ambiente e la tutela degli insetti impollinatori. Inoltre, svolgono un ruolo cruciale nel promuovere la conservazione, l'equilibrio ecologico e la resilienza degli ecosistemi. Le Oasi della Biodiversità non sono solo importanti dal punto di vista ambientale, ma anche come spazi di aggregazione sociale. Grazie ai percorsi di sensibilizzazione, queste aree favoriscono la consapevolezza e l'interazione con la natura, rafforzando la connessione tra le persone e l'ambiente che le circonda. In occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, agiamo in maniera concreta per creare un futuro sostenibile, in cui la biodiversità e la salute dell'ambiente siano al centro.

    Di Elena Fraccaro31 maggio 2023
    Visualizzazioni697Visualizzazioni
    Condividi

    Gli ultimi articoli

    PROTEGGIAMO LE API