Come Element-E può aiutare la biodiversità nel Real Estate

    L'urbanizzazione mette a rischio la biodiversità, in particolare degli impollinatori. Chi possiede e gestisce un immobile può fare la differenza adottando pratiche sostenibili e, grazie ad Element-E, certificare il proprio impatto sulla biodiversità
    Come Element-E può aiutare la biodiversità nel Real Estate

    PROTEGGIAMO LE API

    terreno desertificato

    L’urbanizzazione e la biodiversità

    L'urbanizzazione e gli insediamenti umani hanno un impatto significativo sulla biodiversità e sugli impollinatori. Secondo uno studio del 2016 pubblicato sulla rivista scientifica Nature Communications, il 75% del territorio terrestre è stato influenzato dall'attività umana, con conseguente perdita di habitat naturali e declino della biodiversità. Inoltre, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) stima che circa il 75% dei raccolti alimentari mondiali dipende in qualche modo dagli impollinatori, ma negli ultimi decenni la popolazione di questi insetti è diminuita del 30%. La contaminazione ambientale, la perdita di habitat e l'uso di pesticidi e fertilizzanti chimici sono alcune delle cause principali del declino degli impollinatori.

    fiore

    Cosa puoi fare per i tuoi immobili?

    Chi ha un immobile può adottare diverse strategie per preservare la biodiversità e gli impollinatori. Si può cambiare la strategia di gestione del verde, adottando tecniche di giardinaggio biologico e riducendo l'uso di pesticidi e fertilizzanti chimici. Inoltre, si possono piantare essenze nettarifere e fiori che attirano gli impollinatori, come api e farfalle, e predisporre rifugi per loro, come delle piccole aree di terra nuda o di legno. È importante inoltre valutare la propria area per identificare gli habitat naturali esistenti e cercare di preservarli, ad esempio, mantenendo le zone umide o le aree boschive.

    sensore tecnologico inserito in un'arnia

    Element-E : la tecnologia per la biodiversità

    Ma come sapere se stai facendo abbastanza? Grazie alle nuove tecnologie è effettivamente possibile con Flora e Spectrum. Flora è un sistema di analisi satellitari sviluppato insieme all'Agenzia Aerospaziale per conoscere il contributo del tuo campo alla biodiversità della zona; Spectrum è il primo sensore IoT che monitora la presenza di impollinatori analizzando in continuo i rumori dell'ambiente. Grazie all'utilizzo di queste tecnologie puoi conoscere la biodiversità nel tuo campo per avere un'idea chiara e precisa del tuo contributo alla conservazione della natura e di come migliorare ulteriormente le tue pratiche agricole. Per i più ambiziosi, è anche possibile installare un apiario che diventerà un vero e proprio sistema di biomonitoraggio grazie alla tecnologia HiveTech

    report con certificazione Element-E

    Perchè Element-E

    Iniziare questo percorso ha molti benefici. Prima di tutto queste tecnologie, che si basano su un sistema di valutazione oggettivo, consentono di valutare lo stato di biodiversità dell'area e di fornire suggerimenti su come migliorarlo. Inoltre, la certificazione Element-E rappresenta un valore aggiunto per tutti i tuoi stakeholder, tra cui i clienti, i frequentatori e gli investitori, in quanto dimostra un impegno concreto per la sostenibilità e l'ambiente. Infine, la certificazione Element-E può essere utilizzata per ottenere un punteggio aggiuntivo ad altri meccanismi di rating già consolidati nel settore immobiliare, come LEED e BREEAM. Vuoi sapere se il tuo immobile protegge la biodiversità?

    Di Elena Fraccaro7 marzo 2023
    Visualizzazioni73Visualizzazioni
    Condividi

    Gli ultimi articoli

    PROTEGGIAMO LE API