Bando Apicoltura Regione Lombardia
    MisureI beneficiariDispositiviscrittura

    Bando Apicoltura Regione Lombardia

    Sono aperti i contributi per l’apicoltura in regione Lombardia. Bando apicoltura regione Lombardia: è ora possibile presentare la propria domanda d’aiuto per usufruire dei contributi per l’apicoltura in Lombardia e si ha tempo fino al 20 gennaio 2022.

    Leggi l'articolo
    02/11/2021Di Elena Fraccaro
    556 Visualizzazioni
    02/11/2021Di Elena Fraccaro
    556 Visualizzazioni

    Le misure finanziate

    Le misure finanziate nel bando per apicoltori in Lombardia sono: Azione B 3 Arnie con fondo a rete contributo 60% iva esclusa Spese per l’acquisto di arnie con fondo a rete, comprensive di relativi accessori, fino ad un massimo di 100 €/arnia. Contributo pari al 60% della spesa ammessa con spesa minima ammissibile € 2.000 e spesa massima ammissibile € 10.000. C2 Attrezzature per il nomadismo con contributo 50% iva esclusa Spese per l’acquisto di macchine per la movimentazione degli alveari (muletti, motocarriole, bancali o gabbie per il nomadismo apistico, gru, cassoni scarrabili, sponde idrauliche); il costo di installazione di gru, cassoni scarrabili e sponde idrauliche, e relative spese di collaudo quando previste; sistemi per il monitoraggio e la gestione telematica degli alveari, comprensivo del software applicativo (sono esclusi l’acquisto di elaboratori elettronici, palmari etc.).

    I beneficiari

    Chi può beneficiare di questo bando per apicoltori in Lombardia sono titolari di partita IVA e con un numero complessivo minimo di 40 alveari per le aziende con sede legale in comuni ricadenti nelle Aree Svantaggiate di Montagna, e di 60 alveari per le aziende con sede legale negli altri territori, con riferimento all’anagrafe apistica, censimento 2021; con fascicolo aziendale aperto/aggiornato in Sis.Co. Continua a leggere come presentare la domanda per il bando apicoltori in Lombardia

    3Bee

    Inserisci i nostri dispositivi nella tua richiesta

    In queste spese sono compresi anche i nostri sistemi di monitoraggio da remoto. Le nostre bilance e i nostri antifurto consentono una migliore e più razionale gestione dell’attività apistica, soprattutto in caso di nomadismo. Avendo sempre sotto controllo le proprie api, si possono programmare visite e interventi mirati, evitando viaggi a vuoto e risparmiando tempo. I dispositivi di monitoraggio ti permettono anche di avere preziose informazioni sulla produzione e sul consumo delle scorte, oltre allo stato della colonia. Sul tuo profilo potrai organizzare il tuo lavoro, inserire note, programmare attività e impostare anche soglie di avviso. Con i dispositivi antifurto è poi possibile proteggere le proprie casse e monitorarle in caso di furto. Non appena il sistema rileva un movimento o una vibrazione anomala, ti vengono inviati allarmi specifici tramite SMS e email. Entrando nell’app potrai direttamente seguire gli spostamenti della casa.

    Servizio scrittura bandi per apicoltori

    3Bee mette a disposizione un suo tecnico apistico, disponibile per il periodo compreso fra settembre e gennaio. Sono questi infatti i mesi in cui le regioni aprono i bandi specifici per l’attività apistica. Il tecnico 3Bee seguirà gli apicoltori in possesso di tutti i requisiti imposti dal bando nella fase di raccolta della documentazione richiesta. Il tecnico darà supporto anche durante la presentazione della domanda stessa e la fase conclusiva di rendicontazione delle spese. Usufruire di questo servizio è completamente gratuito, ma subordinato all’inserimento in domanda dei nostri dispositivi, che dovranno essere quindi acquistati una volta ottenuto il finanziamento. Fissa una chiamata con il nostro tecnico

    02/11/2021Di Elena Fraccaro
    556 Visualizzazioni
    Altre news

    Potrebbe interessarti

    Newsletter
    newsletter
    Iscriviti alla newsletter "Gossip biodiverso"