Il Servizio 3Bee Per I Bandi Regionali Di Apicoltura

3Bee è sempre attiva per fornire i migliori servizi per gli apicoltori e l’apicoltura. L’ultima iniziativa è l’attivazione di un servizio personalizzati per la compilazione dei bandi regionali. Sono infatti in fase di pubblicazione proprio in questi mesi.
Il Servizio 3Bee Per I Bandi Regionali Di Apicoltura

PROTEGGIAMO LE API

In cosa consiste?

3Bee mette a disposizione un suo tecnico apistico, disponibile per il periodo compreso fra settembre e gennaio. Sono questi infatti i mesi in cui le regioni aprono i bandi specifici per l’attività apistica. Il tecnico 3Bee seguirà gli apicoltori in possesso di tutti i requisiti imposti dal bando nella fase di raccolta della documentazione richiesta. Il tecnico darà supporto anche durante la presentazione della domanda stessa e la fase conclusiva di rendicontazione delle spese. 3Bee ha deciso di rendere disponibile questo servizio in quanto i bandi risultano spesso complicati e le procedure burocratiche di presentazione della domanda e successiva rendicontazione possono scoraggiare l’apicoltore. Gli aventi diritto al contributo possono essere infatti molti, ma tutte queste difficoltà concorrono a una minore adesione ai bandi stessi.

Un supporto per documentazione e presentazione della domanda

Con il supporto del tecnici 3Bee, si potranno risolvere diverse problematiche e criticità. Ad esempio, diventa più semplice per l’apicoltore capire i requisiti specifici per accedere al singolo bando, dalla tipologia di spesa ammessa fino ai limiti minimi e massimi di spesa. Il supporto tecnico aiuta anche nella compilazione dei documenti e nella loro presentazione entro i termini previsti dal bando stesso, senza rischiare di muoversi troppo tardi o di mancare la data ultima di consegna. L’esperienza di un tecnico permette anche di superare le singole criticità in quanto ogni bando ha modalità specifiche di presentazione delle domande, dal sito online alla pec fino alla consegna manuale.

Vantaggi per l’apicoltore

Avvalendosi del supporto del tecnico 3Bee, l’apicoltore può risparmiare tempo prezioso, presentare domande di finanziamento formalmente corrette, nelle giuste tempistiche e quindi con maggiori probabilità di essere approvate e sovvenzionate. Inoltre, l’accettazione della domanda consentirà agli apicoltori non solo di dotarsi del materiale necessario per la loro attività, ma anche di ottenere tecnologie all’avanguardia per la gestione degli apiari come i sistemi di monitoraggio 3Bee. Ulteriore vantaggio è quello di poter ottenere materiale e attrezzature alla metà del prezzo di listino, consentendo un miglioramento nella strumentazione. Inoltre, usufruire di questo servizio è completamente gratuito, ma subordinato all’inserimento in domanda dei nostri dispositivi, che dovranno essere quindi acquistati una volta ottenuto il finanziamento. Fissa subito un appuntamento con uno dei nostri tecnici per iniziare la compilazione della tua domanda di contributo!

Di Elena 3BeeSeptember 24th, 2021Condividi

Adotta un alveare

Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
69.99 €66.50 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
24.99 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione --

Gli ultimi articoli

Greta Thunberg

Arresto di Greta Thunberg: carbone e impollinatori

In questo articolo analizzeremo i motivi che hanno portato all’arresto di Greta Thunberg, i danni causati dalle miniere di carbone agli impollinatori e la sua influenza nei confronti del movimento ambientalista.

Leggi l'articolo>
amazzonia

Foresta amazzonica: rigenerare per evitare il Tipping Point

In questo articolo analizzeremo i nuovi studi sullo stato della foresta amazzonica e sull'assorbimento di CO2, daremo uno sguardo ai comportamenti delle principali potenze e forniremo gli esempi 3Bee su come monitorare e rigenerare la biodiversità di un territorio fortemente in declino.

Leggi l'articolo>
3Bee partner del fantasanremo

3Bee collabora con Fantasanremo: punti per la sostenibilità

3Bee e Fantasanremo si sono uniti per creare una partnership unica che contribuirà a promuovere la sostenibilità a Sanremo. La collaborazione nasce per analizzare e supportare i punti assegnati alle vere azioni di sostenibilità ambientale. 3Bee sarà l'occhio critico sulla sostenibilità.

Leggi l'articolo>
api cambiamento climatico

Gennaio di fuoco: gli effetti del cambiamento climatico

Gennaio è stato un mese particolarmente infuocato in molte parti del mondo. Questo fenomeno è stato collegato dagli scienziati al cambiamento climatico. Molte aree del mondo stanno affrontando incendi, siccità e alluvioni più frequenti e intensi, mettendo a rischio ecosistemi e impollinatori.

Leggi l'articolo>
Polli sostenibili davanti alla porta di casa, polli da giardino

La carne di pollo può essere davvero sostenibile?

La carne di pollo può far parte di una dieta sostenibile? Esploriamo assieme sostenibilità della carne. Analizziamo nel dettaglio la sostenibilità ambientale, sociale ed etica. Spesso si parla di sostenibilità senza analizzare a fondo quali sono i metodi che occorre per valutarla.

Leggi l'articolo>
tasso del miele

L'animale più temibile: tutti i segreti del tasso del miele!

Tutti amano gli animali, ma alcuni possono essere più temibili di altri. Il tasso del miele, noto anche come ratel, è uno degli animali più temibili del pianeta. Sono impavidi e implacabili e sono noti per essere in grado di abbattere animali molto più grandi di loro.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API