Adotta Un Alveare In Liguria

Vuoi anche tu assaggiare un miele che racchiude in sé sia i sapori della montagna sia quelli del mare? Adotta un alveare in Liguria per sostenere questi “apicoltori-eroi” e per assaporare il loro gustoso miele. Adottando un alveare, potrai monitorarlo da remoto e ricevere il miele da te scelto.
Adotta Un Alveare In Liguria

PROTEGGIAMO LE API

L'apicoltura in Liguria

L’apicoltura è un’attività particolarmente importante per la regione Liguria, dove la produzione di miele è considerata di gran pregio. Negli ultimi anni, gli apicoltori professionisti sono aumentati del 40%, per un totale di 836 unità, con un incremento parallelo del numero di alveari di circa l’80%. In generale, la regione conta circa 30.815 alveari gestiti da 2299 apicoltori, tra cui hobbisti e professionisti. Tra le tipologie di miele più ricercate che vengono prodotte in questa splendida regione, ricordiamo il miele di melata e il miele di erica.

Azienda agricola N1 – Numerouno di Andrea Romano

La storia di Andrea sembra simile a quella di tanti altri apicoltori: grande consumatore di miele, presto la sua passione per questo incredibile alimento è diventata passione per le api che lo producono. Quello che però rende così diversa la sua esperienza è il percorso svolto: dal recupero di uno sciame al corso di apicoltura, fino alla tesi incentrata sul veleno d’api. A ciò è seguita un’esperienza in centro e sud Italia, tra miele di coriandolo, girasole e agrumi, che fece capire ad Andrea che l’apicoltura era davvero la sua strada. Così, nel 2019 fonda con la compagna Michela, anch’essa appassionata di apoidei, l’azienda agricola N1-numerouno, stabilendosi nella provincia di Imperia. Oltre alle 80 casse stanziali liguri, ne seguono anche 40 nomadi in provincia di Biella. Nel nomadismo hanno trovato una via per ampliare la gamma di miele prodotto, riuscendo a ottenere anche miele di acacia e castagno.

Ame’ Zeneine – Sartori Roberto

Roberto è di Genova è fin da ragazzo ha sviluppato una grande passione per le api e l’apicoltura. A 15 anni ha seguito il suo primo corso di apicoltura e nel 2006 ha deciso di fondare la sua azienda apistica. La sua è un’apicoltura principalmente stanziale e i suoi apiari sono posizionati vicino al mare e su fino ai 1000 metri di quota, in zone incontaminate. Il miele che produce è tipico della Liguria: millefiori di montagna, millefiori primaverile, un po’ di acacia e tiglio e molto castagno. Nella conduzione delle sue api non utilizza prodotti chimici di sintesi. A Roberto piace definire l’apicoltura che si conduce in Liguria un’apicoltura eroica: tutte le movimentazioni delle arnie sono fatte manualmente, trasportando le casse anche per tragitti importanti perché i mezzi automatizzati non riescono ad arrivare lì dove le api hanno dimora. Grazie alla tecnologia 3Bee non solo ha modo di far conoscere a tutta Italia la sua attività, ma anche di gestirla al meglio.

Di Elena 3BeeJuly 10th, 2020Condividi

Adotta un alveare

Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione ago 2023
Alveare GioveLe Colonie, Lombardia
Re delle api
34.99 €33.20 €
Spedizione ott 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
69.99 €66.50 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione dic 2023
Alveare PlutoneLe Colonie, Lombardia
Re delle api
24.99 €
Spedizione ott 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione apr 2023
Alveare 74965Over Trees, Lombardia
Re delle api
12.00 €9.60 €
Spedizione --

Gli ultimi articoli

Greta Thunberg

Arresto di Greta Thunberg: carbone e impollinatori

In questo articolo analizzeremo i motivi che hanno portato all’arresto di Greta Thunberg, i danni causati dalle miniere di carbone agli impollinatori e la sua influenza nei confronti del movimento ambientalista.

Leggi l'articolo>
amazzonia

Foresta amazzonica: rigenerare per evitare il Tipping Point

In questo articolo analizzeremo i nuovi studi sullo stato della foresta amazzonica e sull'assorbimento di CO2, daremo uno sguardo ai comportamenti delle principali potenze e forniremo gli esempi 3Bee su come monitorare e rigenerare la biodiversità di un territorio fortemente in declino.

Leggi l'articolo>
3Bee partner del fantasanremo

3Bee collabora con Fantasanremo: punti per la sostenibilità

3Bee e Fantasanremo si sono uniti per creare una partnership unica che contribuirà a promuovere la sostenibilità a Sanremo. La collaborazione nasce per analizzare e supportare i punti assegnati alle vere azioni di sostenibilità ambientale. 3Bee sarà l'occhio critico sulla sostenibilità.

Leggi l'articolo>
api cambiamento climatico

Gennaio di fuoco: gli effetti del cambiamento climatico

Gennaio è stato un mese particolarmente infuocato in molte parti del mondo. Questo fenomeno è stato collegato dagli scienziati al cambiamento climatico. Molte aree del mondo stanno affrontando incendi, siccità e alluvioni più frequenti e intensi, mettendo a rischio ecosistemi e impollinatori.

Leggi l'articolo>
Polli sostenibili davanti alla porta di casa, polli da giardino

La carne di pollo può essere davvero sostenibile?

La carne di pollo può far parte di una dieta sostenibile? Esploriamo assieme sostenibilità della carne. Analizziamo nel dettaglio la sostenibilità ambientale, sociale ed etica. Spesso si parla di sostenibilità senza analizzare a fondo quali sono i metodi che occorre per valutarla.

Leggi l'articolo>
tasso del miele

L'animale più temibile: tutti i segreti del tasso del miele!

Tutti amano gli animali, ma alcuni possono essere più temibili di altri. Il tasso del miele, noto anche come ratel, è uno degli animali più temibili del pianeta. Sono impavidi e implacabili e sono noti per essere in grado di abbattere animali molto più grandi di loro.

Leggi l'articolo>

PROTEGGIAMO LE API