Il Gusto Del Miele

    A fronte di annate come quelle del 2016\17 che sono state la peggiore degli ultimi 30/35 anni, è fondamentale imparare a conoscere il mondo dell’apicoltura per saper scegliere un prodotto italiano. Scopri il gusto del miele
    Il Gusto Del Miele

    PROTEGGIAMO LE API

    3Bee Hive-Tech

    L'approccio di 3Bee per la tutela della biodiversità

    3Bee è la climate tech company che sviluppa tecnologie per la tutela della biodiversità. 3Bee Hive-Tech è il primo sistema di 3Bee che consente di analizzare lo stato di salute e di “fame” delle api da miele, sentinelle ambientali per eccellenza. Nel tempo, abbiamo sviluppato altre tecnologie per studiare e monitorare tutti gli insetti impollinatori e creato oltre 200 Oasi della Biodiversità con migliaia di piante nettarifere per garantire loro nutrimento. Vogliamo così creare un circolo virtuoso: i nostri apicoltori si trasformano per esigenza in coltivatori di Oasi e promotori della biodiversità ambientale. Non incentiviamo la produzione massiva e gli allevamenti intensivi, che hanno un impatto negativo sulla biodiversità e sugli impollinatori. Riconosciamo però il valore del miele come simbolo prezioso della biodiversità di un ambiente e uno strumento di divulgazione dell'impegno e tutela di un'area, da consumare con parsimonia e rispetto per il ciclo di vita di questi insetti.

    Impariamo ad assaggiare e osservare e annusare il miele

    Trasformiamo la nostra golosità in conoscenza imparando ad assaggiare e osservare e annusare il miele. Le modalità di assaggio professionale del miele sono state configurate negli anni 70 da Michel Gonnet ed oggi si ritrovano codificate dall’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Degustare professionalmente un miele significa utilizzare consapevolmente i propri sensi per una valutazione puntuale del miele. Noi che mangiamo miele non siamo professionisti ma appassionati. Questa piccola guida è per tutti coloro che spalmano il miele sul pane, che lo mangiano con un dito, che lo prendono dal cucchiaio, che lo condividono a colazione. Noi non siamo degustatori, ma GUSTATORI di miele. Per tutti coloro che, invece, vogliano avvicinarsi al miele con rigore, tipici dei monaci buddisti, consigliamo questo LINK

    Quanti mieli esistono?

    L’italia detiene il primato mondiale per varietà di Miele monoflorale, con oltre 50 tipologie di miele. Un’esplosione di profumi, odori, colori che raccontano egregiamente l’immensa biodiversità presente sul territorio. Siamo gli unici al mondo a poter vantare una così vasta e diversificata produzione e, di conseguenza, a poterne assaggiare le innumerevoli sfumature di sapori. Eucalipto: ambrato scuro con riflessi verdastri, dal sapore forte e resinoso Acacia: limpido e trasparente, delicato e floreale Melata, Tiglio: ambrato, leggermente mentolato e balsamico e molti altri.

    Di Elena Fraccaro3 giugno 2022
    Visualizzazioni88Visualizzazioni
    Condividi

    Gli ultimi articoli

    PROTEGGIAMO LE API