ESG: significato e importanza per le imprese
    Significato ESGTematiche ESGFinanza ESGSRI

    ESG: significato e importanza per le imprese

    Includere i criteri ESG (Environmental, Social e la Governance) all'interno delle strategie aziendali è fondamentale per il miglioramento delle performance. In questo articolo approfondiamo il significato dei criteri ESG, la loro natura e l’importanza per aziende e investitori.

    Leggi l'articolo
    19/04/2024Di Angelina Tortora
    120 Visualizzazioni
    19/04/2024Di Angelina Tortora
    120 Visualizzazioni

    Significato dei criteri ESG

    L'acronimo ESG abbraccia tre fattori fondamentali: l'Ambiente (Environmental), la Società (Social) e la Governance. Ogni area riflette una serie specifica di criteri, quali l'impatto ambientale, il coinvolgimento sociale e l'integrità della gestione aziendale. In sostanza, i criteri ESG formano una sorta di valutazione del comportamento sociale, dove ciascuna delle tre categorie contribuisce a delineare il profilo di rischio di un'azienda per gli investitori. Questa valutazione, solitamente basata su dati e metriche legati alle risorse immateriali dell'organizzazione, va oltre la semplice performance finanziaria, considerando valori come la sostenibilità ambientale e una governance efficace.

    Significato dei criteri ESG

    Evoluzione delle tematiche ESG e performance finanziaria

    Negli ultimi anni c’è stata un'evoluzione delle tematiche ESG, che sono diventate un elemento fondamentale delle operazioni imprenditoriali. Oltre ad influenzare le decisioni riguardanti fusioni, acquisizioni e disinvestimenti, lo studio “ESG and Financial” ha dimostrato una correlazione positiva tra le pratiche ESG e la performance finanziaria, così come la capacità di generare valore aggiunto. I fattori legati all'ambiente, alla sostenibilità e alla governance sono diventati sempre più importanti per gli investitori, i quali utilizzano i punteggi di responsabilità sociale delle aziende come guida per evitare rischi finanziari elevati o pratiche commerciali discutibili.

    Evoluzione delle tematiche ESG e performance finanziaria
    3Bee

    Importanza ESG per gli investitori

    In passato, gli investitori erano principalmente interessati a opportunità economiche vantaggiose, ma oggi si è affermata una nuova generazione di investitori consapevoli, desiderosi di sostenere aziende che condividano i loro valori morali e sociali. Un recente studio sulla sostenibilità condotto da EY “Seize the Change” ha evidenziato che nonostante il contesto geopolitico incerto, oltre il 60% delle aziende ha continuato ad attivare piani di sostenibilità e circa il 15% ha accelerato la transizione a modelli di business più sostenibili. Inoltre, i punteggi ESG influenzano anche la capacità di un'azienda di attrarre e trattenere talenti di alto livello.

    Importanza ESG per gli investitori

    Significato ESG e Socially Responsible Investing (SRI)

    L'investimento socialmente responsabile, conosciuto anche come Socially Responsible Investment (SRI), è un approccio di investimento che considera attentamente i criteri ambientali, sociali e di corporate governance (ESG). I criteri ambientali riflettono le azioni delle imprese che possono avere un impatto positivo o negativo sull'ambiente (emissioni di gas serra, l'adozione di energie rinnovabili, efficienza energetica, gestione delle risorse naturali, controllo dell'inquinamento, gestione delle risorse idriche e supporto alla biodiversità). I criteri sociali abbracciano una vasta gamma di questioni legate alle comunità, dall'istruzione alla salute. I criteri di governance si concentrano sulla qualità del consiglio di amministrazione e della leadership aziendale, sulla cultura aziendale, sul profilo di rischio e su altre caratteristiche affini.

    Significato ESG e Socially Responsible Investing (SRI)
    3Bee

    I criteri ESG sono diversi dagli investimenti SRI

    È fondamentale distinguere i criteri ESG dall'investimento socialmente responsabile: l'SRI solitamente si basa su giudizi morali ed esclude le aziende in base a criteri specifici, mentre i criteri ESG considerano l'impatto ambientale, sociale e di governance insieme alle performance aziendali. Un'indagine del CFA Institute del 2020 ha rivelato che circa l’85% dei professionisti finanziari considera i fattori ESG negli investimenti. Una panoramica della situazione verso gli investimenti ESG è riassunta nel report di PwC che evidenzia l’importanza dei fattori ESG negli investimenti aziendali. Inoltre, afferma che le aziende con solidi principi ESG tendono a performare meglio.

    I criteri ESG sono diversi dagli investimenti SRI

    ESG e compliance: un connubio perfetto

    Uno studio di Reuters ha evidenziato che le attività legate agli standard ESG sono strettamente legate ai valori fondamentali di un'organizzazione, creando un solido legame con la conformità normativa e contribuendo alla fiducia e alla reputazione aziendale, fattori cruciali per affrontare le sfide future. La compliance ESG è diventata una priorità essenziale per le organizzazioni e continuerà a esserlo nel prossimo futuro. Molte aziende ora sono valutate in base alle proprie performance ESG, con requisiti di reporting specifici nel bilancio aziendale. Pertanto, è fondamentale che le aziende integrino una strategia ESG nel loro processo decisionale. La governance è stata identificata come un punto di partenza ideale per l'introduzione di un framework ESG.

    ESG e compliance: un connubio perfetto

    Tecnologia e criteri ESG

    L'impiego della tecnologia può essere estremamente vantaggioso per affrontare le sfide aziendali nell’adozione dei criteri ESG. I team di compliance stanno già beneficiando delle tecnologie come l'automazione della compliance digitale e il machine learning. In questo contesto si inserisce 3Bee, la naturetech che sviluppa tecnologie per il monitoraggio, la tutela e la rigenerazione della biodiversità. 3Bee ha sviluppato Element-E, l’innovativo protocollo di monitoraggio della biodiversità basato su bioacustica e remote sensing, che consente alle aziende di di monitorare e quantificare, anche grazie all’intelligenza artificiale, l’impatto di progetti di rigenerazione sviluppati in coerenza con il nuovo framework regolamentare europeo, che impone alle imprese di valutare il proprio impatto per la rendicontazione ESG.

    Tecnologia e criteri ESG

    CSRD e criteri ESG

    Nel contesto del Green Deal Europeo, è stata approvata e pubblicata il 16 dicembre 2022 sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la Direttiva n. 2022/2464 concernente la rendicontazione societaria di sostenibilità (Corporate Sustainability Reporting Directive - CSRD). La CSRD modifica la Direttiva 2013/34/UE, che riguarda l'obbligo di comunicare informazioni di carattere non finanziario per le imprese di grandi dimensioni. Le imprese sono chiamate a integrare gli obiettivi ESG (Ambientali, Sociali e di Governance) nella propria strategia aziendale. È importante includere informazioni che consentano di comprendere come le iniziative di sostenibilità influenzino le performance aziendali, i risultati finanziari, la situazione economica complessiva e la struttura del modello di business.

    CSRD e criteri ESG

    L’importanza per le aziende di implementare una ESG strategy

    Adottare una ESG strategy proattiva in linea con gli obiettivi aziendali comunica ai consumatori che la sostenibilità è una priorità per l'organizzazione in tutti i suoi aspetti. L'evoluzione verso una maggiore consapevolezza dell'impatto delle organizzazioni ha portato a un'attenzione crescente sulle azioni volte a garantire la sostenibilità e a una maggiore responsabilità nel rendicontare le proprie attività. Una strategia ESG ben definita può conferire un vantaggio competitivo, soddisfacendo i requisiti contrattuali e dimostrando un impegno responsabile verso il cambiamento climatico, il benessere degli stakeholder e le pratiche di governance. Inoltre, una solida strategia ESG può portare a risparmi sui costi attraverso un'efficienza migliorata dei processi, contribuendo a contrastare l'aumento dei costi operativi e riducendo il rischio aziendale tramite processi di identificazione e gestione del rischio più efficaci.

    L’importanza per le aziende di implementare una ESG strategy

    Strategia ESG in linea con le norme ISO

    L'implementazione di una strategia ESG può anche allineare l'organizzazione ai requisiti delle norme ISO 14001 e ISO 50001, offrendo l'opportunità di ottenere una convalida esterna da parte di un organismo indipendente. Questo miglioramento dei processi di gestione del rischio può ridurre la pressione normativa sulle organizzazioni, consentendo loro di pianificare e adottare futuri requisiti legislativi con maggiore facilità. Una strategia ESG efficace fornisce una solida base per sviluppare politiche e procedure conformi ai requisiti legislativi e di reporting obbligatori, facilitando la gestione e l'invio dei dati sulle prestazioni per i rapporti annuali e altri requisiti normativi.

    Strategia ESG in linea con le norme ISO
    19/04/2024Di Angelina Tortora
    120 Visualizzazioni
    Altre news

    Potrebbe interessarti

    Newsletter
    newsletter
    Iscriviti alla newsletter "Gossip biodiverso"

    Domande Frequenti

    Hai dei dubbi o altre curiosità su questo articolo? Qui troverai spunti