Bando Apicoltura Regione Puglia
    MisureMisureDispositiviPresentazione

    Bando Apicoltura Regione Puglia

    Bando Apicoltura regione Puglia: è ora possibile presentare la propria domanda d’aiuto per usufruire dei contributi per l’apicoltura in Puglia e si ha tempo fino al 31 gennaio 2022. Leggi il nostro articolo

    Leggi l'articolo
    20/01/2022Di Elena Fraccaro
    405 Visualizzazioni
    20/01/2022Di Elena Fraccaro
    405 Visualizzazioni

    Misure finanziate

    Azione A 6 Attrezzature contributo 50% iva esclusa Attrezzature per la conduzione dell’apiario: attrezzature e software per il controllo ed il monitoraggio remoto degli apiari: – sistemi antifurto GPS – bilance per alveari, soffiatore, sceratrice, sublimatore, aspira sciami, marchio a fuoco per arnia con bruciatore e caratteri, ecc.. Spesa minima 500 Euro Attrezzature destinate ai laboratori di smielatura per la lavorazione, il confezionamento e la conservazione dei prodotti dell’apicoltura: smielatore, dosatrice, etichettatrice, tappatrice, maturatore, miscelatore, ecc… (Per apicoltori che abbiano denunciato almeno 30 alveari e titolari di notifica sanitaria per laboratorio smielatura). Spesa minima 500 Euro.

    Altre Misure

    Azione B 3 Arnie con fondo a rete contributo 60% iva esclusa Acquisto di arnie in legno con fondo a rete, montate e verniciate, complete di melario e di telaini da nido e da melario, con un costo per arnia non superiore a Euro 80,00. Azione E 1 Acquisto api regine contributo 60% iva esclusa Acquisto di Api regine appartenenti alla razza “Apis mellifera ligustica”, opportunamente certificate con analisi morfometrica. Esclusivamente per gli apicoltori che hanno denunciato in B.D.A. (con riferimento al censimento annuale 2021) un numero di alveari fino a 30 è ammesso l’acquisto di un numero massimo di regine pari agli alveari denunciati.

    3Bee

    Inserisci i nostri dispositivi nella tua richiesta

    In queste spese sono compresi anche i nostri sistemi di monitoraggio da remoto. Le nostre bilance e i nostri antifurto consentono una migliore e più razionale gestione dell’attività apistica, soprattutto in caso di nomadismo. Avendo sempre sotto controllo le proprie api, si possono programmare visite e interventi mirati, evitando viaggi a vuoto e risparmiando tempo. I dispositivi di monitoraggio ti permettono anche di avere preziose informazioni sulla produzione e sul consumo delle scorte, oltre allo stato della colonia. Sul tuo profilo potrai organizzare il tuo lavoro, inserire note, programmare attività e impostare anche soglie di avviso. Con i dispositivi antifurto è poi possibile proteggere le proprie casse e monitorarle in caso di furto. Non appena il sistema rileva un movimento o una vibrazione anomala, ti vengono inviati allarmi specifici tramite SMS e email. Entrando nell’app potrai direttamente seguire gli spostamenti della casa.

    Presentazione domanda

    La domanda per accedere ai benefici, unitamente agli allegati richiesti dal bando, deve pervenire, a pena di irricevibilità, all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): produzionianimali.regione@pec.rupar.puglia.it, entro e non oltre le ore 23,59 del 31 gennaio 2022. I preventivi di spesa richiesti sono 3 per ogni misura. Scrivici a info@3bee.it per avere maggiori informazioni e per presentare la domanda per il finanaziamento nella regione puglia per gli apicoltori.

    20/01/2022Di Elena Fraccaro
    405 Visualizzazioni
    Altre news

    Potrebbe interessarti

    Newsletter
    newsletter
    Iscriviti alla newsletter "Gossip biodiverso"