Criteri ESG e applicazione in ambito sociale “S”
    Criteri socialiComunitàStakeholderpratiche

    Criteri ESG e applicazione in ambito sociale “S”

    I criteri ESG in ambito sociale si riferiscono alla valutazione delle performance e delle politiche di un'azienda riguardo a questioni sociali rilevanti. Questi criteri considerano l'impatto sociale dell'azienda sulle parti interessate, come dipendenti, comunità locali, clienti e fornitori.

    Leggi l'articolo
    05/10/2023Di Angelina Tortora
    537 Visualizzazioni
    05/10/2023Di Angelina Tortora
    537 Visualizzazioni

    Cosa includono i criteri sociali in azienda?

    I criteri ESG (Ambientali, Sociali e di Governance) in ambito sociale includono varie pratiche, tra cui: la gestione delle relazioni con i dipendenti; l’impatto sulla comunità; la gestione delle catene di approvvigionamento; l’impatto dei prodotti e servizi; il coinvolgimento degli azionisti e degli stakeholders. Il primo criterio, quello della gestione delle relazioni con il personale valuta come l'azienda gestisce le relazioni con i propri dipendenti, incluse le politiche di assunzione e sviluppo del personale, miglioramento delle condizioni di lavoro, parità di opportunità, diversità e inclusione, salute e sicurezza sul lavoro e coinvolgimento dei dipendenti nelle decisioni aziendali

    Criteri ESG  in azienda

    Criteri “S”: comunità e catene di approvvigionamento

    I criteri sociali valutano anche come l'azienda interagisce con le comunità locali in cui opera. Ad esempio, il coinvolgimento e l’impatto economico nella comunità locale, la responsabilità sociale d'impresa, il supporto a iniziative di beneficenza, la gestione delle relazioni con le parti interessate locali e la gestione dei rischi sociali. Mentre il criterio sulla gestione delle catene di approvvigionamento valuta come l'azienda gestisce i propri approvvigionamenti e il rapporto con i fornitori. L’azienda per migliorare questo aspetto può includere criteri di selezione dei fornitori basati su standard sociali, etici e di sostenibilità, garantendo il rispetto dei diritti dei lavoratori, l'eliminazione del lavoro minorile e del lavoro forzato, e promuovendo condizioni di lavoro eque e sicure in tutta la catena di approvvigionamento.

    3Bee

    Impatto sulla produzione e coinvolgimento degli stakeholder

    I criteri “S” valutano anche l'impatto sociale dei prodotti e dei servizi offerti dall'azienda. Per poter fornire un servizio adeguato agli standard, l’azienda può includere, nelle strategie e politiche aziendali, l'analisi dell'impatto sulla salute e sulla sicurezza dei consumatori, la sostenibilità dei prodotti, l'etica nel marketing e la promozione di prodotti e servizi che apportano benefici sociali. Infine, l'azienda può implementare azioni di trasparenza nella comunicazione con gli azionisti, divulgare informazioni rilevanti sugli impatti sociali, sulla gestione dei rischi e sulle aspettative delle parti interessate.

    Impatto sulla produzione e coinvolgimento degli stakeholder

    Criteri ESG con impatto sulle performance aziendali

    Le performance che un'azienda può ottenere nell'ambito sociale dipendono dalla capacità di gestire efficacemente le questioni sociali rilevanti e di creare valore per le parti interessate. Le aziende che con successo integrano i criteri ESG sociali nelle loro pratiche aziendali possono ottenere diverse performance, tra cui: miglior reputazione e fiducia; attrazione e fidelizzazione dei talenti; gestione del rischio e resilienza; accesso a finanziamenti sostenibili; innovazione e opportunità di business.

    3Bee

    Migliorare il proprio brand e attrarre talenti

    Le aziende che perseguono pratiche socialmente responsabili e sostenibili possono guadagnare una migliore reputazione (Brand reputation) e la fiducia dei consumatori, dei dipendenti, degli investitori e delle altre parti interessate. Perseguire obiettivi sociali può portare a un vantaggio competitivo e un maggiore supporto da parte degli stakeholder. Inoltre, l’impegno per l'inclusione, la diversità, le pari opportunità e una cultura aziendale responsabile può favorire la fidelizzazione del personale e l'attrazione di nuovi talenti.

    Migliorare il proprio brand e attrarre talenti

    Criteri ESG nella gestione del rischio e resilienza

    Le aziende che considerano attentamente i rischi sociali e adottano misure per ridurli possono migliorare la loro resilienza e attenuare gli eventi imprevisti, quali: controversie legali, scandali o danni reputazionali. I vantaggi nell’applicare i criteri ESG in azienda sono innumerevoli, inoltre, facilitano l’accesso a finanziamenti sostenibili. In effetti, le aziende che dimostrano un'impostazione ESG solida e un buon track record nelle performance sociali possono avere un accesso privilegiato a finanziamenti sostenibili. Gli investitori sostengono con maggiore interesse le aziende che creano valore sociale e ambientale oltre al valore finanziario.

    Criteri ESG nella gestione del rischio e resilienza

    Integrazione dei criteri ESG sociali e innovazione

    L’applicazione dei criteri ESG nelle politiche e strategie aziendali a livello sociale, può stimolare l'innovazione e l'identificazione di nuove opportunità di business. Ad esempio, l'attenzione alla sostenibilità sociale può portare allo sviluppo di prodotti e servizi innovativi che rispondono a esigenze sociali emergenti e che soddisfano le preferenze dei consumatori attenti all'impatto sociale. È importante sottolineare che i benefici e le performance derivanti dall’applicazione dei criteri ESG, variano in base al settore, le dimensioni, la nazionalità e la specificità dell’azienda. Un progetto di rilievo non solo nell'ambito ambientale, ma anche in quello sociale, è rappresentato dalle Oasi della Biodiversità di 3Bee. Ogni Oasi infatti, è curata e cresciuta da grower italiani, responsabili della premura delle specie, che si configurano come veri e propri coltivatori di biodiversità. Un progetto di valore per le imprese aderenti, che contribuiscono a supportare i grower locali.

    Integrazione dei criteri ESG sociali e innovazione

    Come le aziende possono misurare le performance sociali?

    Le aziende possono utilizzare diversi strumenti e approcci per misurare le performance ESG sociali. Tra le varie metodologie, il report di sostenibilità ha un’importanza rilevante. Le aziende tramite il report di sostenibilità forniscono informazioni dettagliate sulle loro performance ESG, comprese quelle di natura sociale. Questi report spesso seguono linee guida di rendicontazione come il Global Reporting Initiative (GRI) o il Sustainability Accounting Standards Board (SASB). Per misurare le proprie performance ESG sociali, le aziende possono utilizzare gli indicatori chiave di performance (KPI) specifici. Ad esempio, possono monitorare il tasso di assenteismo, la percentuale di dipendenti coinvolti in programmi di formazione e sviluppo e il livello di diversità nei team di lavoro. Questi indicatori possono essere monitorati e analizzati regolarmente per valutare il progresso nel tempo

    Come le aziende possono misurare le performance sociali

    Criteri sociali e standard di certificazione

    Un aspetto importante per valutare le performance ESG sociali delle aziende, sono gli standard di certificazione. Ad esempio, il B Corp Certification valuta la sostenibilità sociale e ambientale di un'azienda in base a criteri rigorosi. Altre certificazioni come la norma ISO 26000 o la Social Accountability International (SAI) Standard 8000 possono essere utilizzate per valutare specifici aspetti dell'impatto sociale e delle pratiche di gestione delle aziende. Inoltre, le aziende possono confrontare le proprie performance ESG sociali con quelle di altre aziende del settore attraverso analisi comparativa (benchmarking). Ci sono diverse iniziative e piattaforme che forniscono dati e analisi comparabili, come il Dow Jones Sustainability Index (DJSI) o il Carbon Disclosure Project (CDP). In questo contesto 3Bee è una Nature Tech globale che supporta le aziende nella realizzazione di progetti di rigenerazione per il raggiungimento degli obiettivi ESG.

    Criteri sociali e standard di certificazione

    Coinvolgimento degli stakeholder e valutazione esterne

    Le aziende possono coinvolgere gli stakeholder interni ed esterni per valutare le proprie performance ESG sociali. Tale coinvolgimento può avvenire attraverso sondaggi, interviste, focus group o consultazioni pubbliche. Questa pratica consente all'azienda di ottenere feedback diretti sulle proprie performance sociali e di identificare aree di miglioramento. Molto importanti sono anche le valutazioni esterne aziendali condotte da organizzazioni specializzate o agenzie di rating ESG. Queste valutazioni forniscono un'analisi indipendente delle performance ESG sociali dell'azienda e possono essere utilizzate per migliorare la trasparenza e la credibilità delle informazioni sulla sostenibilità. Sei interessato a iniziare un percorso verso la biodiversità per migliorare il rating ESG della tua impresa?



    Articolo curato da Angelina Tortora

    05/10/2023Di Angelina Tortora
    537 Visualizzazioni
    Altre news

    Potrebbe interessarti

    Newsletter
    newsletter
    Iscriviti alla newsletter "Gossip biodiverso"

    Domande Frequenti

    Hai dei dubbi o altre curiosità su questo articolo? Qui troverai spunti