3Bee Biodiversity Summit: il vertice sulla biodiversità

    Scopri come il primo Biodiversity Summit di 3Bee a Milano ha riunito esperti e leader per affrontare l'importante tema della biodiversità. Esplora i panel, gli speaker e le iniziative chiave che promuovono la tutela della natura e il coinvolgimento di aziende, istituzioni e il pubblico generale.
    3Bee Biodiversity Summit: il vertice sulla biodiversità

    PROTEGGIAMO LE API

    Summit 3Bee

    Gli obiettivi del 3Bee Biodiversity Summit

    Venerdì 19 maggio si è svolto a Milano il 3Bee Biodiversity Summit: il vertice annuale che si è proposto come luogo di discussione e collaborazione, riunendo i principali attori dell'economia nazionale impegnati nella protezione e tutela della biodiversità. Il Summit ha offerto un'occasione unica per approfondire il tema dal punto di vista scientifico, ma anche per scoprire le connessioni tra biodiversità e imprese italiane, nonché per promuovere l'importanza dell'educazione e della sensibilizzazione sul tema della biodiversità. A conclusione dell'evento sono stati definiti i tre pilastri del 2023 nell'approccio alla tutela della biodiversità nelle imprese e nell'economia internazionale: monitoraggio, rigenerazione e educazione.

    panel 3Bee Biodiversity Summit

    I panel e gli speaker del 3Bee Biodiversity Summit

    I panel di discussione del 3Bee Biodiversity Summit hanno coinvolto esperti di spicco negli ambiti della ricerca, dell'impresa e della comunicazione. Il primo panel, dedicati ai partner di ricerca, ha visto protagonisti Anna Camilla Moonen dell'Università Sant’Anna di Pisa, John Friedman di Ag Funder - in collegamento da Singapore - e Paolo Vineis, Direttore Scientifico della Regenerative Society Foundation. Il secondo panel si è concentrato sulle case studies di imprese di diversi settori: Genagricola, Findus, DHL e Concessioni Autostradali Venete (CAV), che hanno raccontato il loro approccio alla tutela della biodiversità. Il terzo e ultimo panel, con The Fork e Legolize, si è invece concentrato sull'importanza della sensibilizzazione rispetto a un tema cruciale come la biodiversità. Gli speaker hanno fornito contributi preziosi, condividendo esperienze e prospettive per aprire un dibattito costruttivo sulla biodiversità.

    3Bee Biodiversity Summit backdrop

    I tre pilastri nell'approccio alla tutela della biodiversità

    I tre pilastri nell'approccio alla tutela della biodiversità emersi dal 3Bee Biodiversity Summit sono il monitoraggio, la rigenerazione e l'educazione. Grazie ai partner di ricerca abbiamo approfondito l'importanza del monitoraggio della biodiversità, utile a comprendere quali azioni migliorative apportare. Queste si concretizzano con i progetti di rigenerazione, che è importante comunicare per educare e sensibilizzare. 3Bee si impegna in modo attivo in ciascuno di questi ambiti per tutelare la biodiversità: monitoraggio, tramite l'innovativa tecnologia di remote sensing che permette di monitorare lo stato di salute delle api e degli impollinatori; rigenerazione, tramite le Oasi della biodiversità: aree circoscritte di veloce e rapida implementazione, comprensive di pascolo per impollinatori a fioriture scalari, rifugi per impollinatori e sostentamento per le colonie di api; educazione, con attività che promuovono la partecipazione attiva nella tutela della biodiversità.

    Obiettivi Oasi 3Bee

    Il futuro della tutela della biodiversità

    A conclusione dell'evento, il nostro CEO Niccolò Calandri ha delineato gli obiettivi ambiziosi delle Oasi della biodiversità di 3Bee: la mappatura e il monitoraggio di 30 milioni di ettari - ad oggi ne abbiamo mappati 2 milioni. Lo sviluppo di una rete di 100.000 sensori, con nuove tecniche di analisi e remote sensing come l'analisi del DNA del polline e dei terreni. La creazione di 10.000 Oasi della Biodiversità, con attualmente 123 oasi già realizzate, comprendenti 1,5 milioni di alberi e arbusti, riduzione di 10 milioni di tonnellate di CO2 e cura di 1 miliardo di impollinatori che preserveranno 10.000 ettari di terra. Raggiungere il 100% delle persone in Italia tramite eventi divulgativi, tour nelle città, coinvolgimento nelle scuole e progetti di comunicazione congiunta. Questi obiettivi evidenziano l'impegno di 3Bee nella promozione della biodiversità e nel coinvolgimento della società per uno sviluppo sostenibile.

    Di Elena Fraccaro24 maggio 2023
    Visualizzazioni308Visualizzazioni
    Condividi

    Gli ultimi articoli

    PROTEGGIAMO LE API